Il telelavoro

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

 

Il Telelavoro è una tipologia d’impiego che, grazie all’utilizzo di particolari tecniche di telecomunicazione, permette di svolgere la propria mansione al di fuori dei confini fisici del luogo di lavoro.


Tra i maggiori vantaggi portati dal Telelavoro troviamo l’abbattimento del pendolarismo, con conseguente diminuzione dei costi di trasporto e decongestionamento del traffico cittadino.

 

DISCIPLINA DEL TELELAVORO

 

Per prima cosa, è doveroso ricordare che il principio fondamentale alla base del Telelavoro è la volontarietà, infatti, questa modalità di lavoro può essere attuata solo in caso di un accordo tra le parti.

 

Per essere considerato tale, il Telelavoro deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • Sistematicità del lavoro;
  • Uso delle tecnologie di telecomunicazione per il contatto tra lavoratore e datore di lavoro;
  • Localizzazione dell’attività lavorativa;
  • Effettivo svolgimento dei compiti assegnati.

 

TIPOLOGIE DI TELELAVORO

 

  • DOMICILIARE: Il lavoratore esegue le sue mansioni dal proprio domicilio comunicando con l’azienda tramite computer o fax;

 

  • MOBILE: Si effettua il lavoro tramite computer portatile o mediante l’utilizzo di altri dispositivi mobili quali palmari e smartphone;

 

  • DA CENTRO SATELLITE: Il lavoro viene svolto all’interno di un’apposita filiale creata dall’Azienda (es. Call Center).

 

  • REMOTIZZAZIONE: Il lavoro viene svolto in contemporanea da parte di più persone, che sono collegate simultaneamente tra di loro;

 

  • SISTEMA DIFFUSO D’AZIENDA: Si fa riferimento a quelle Aziende che operano esclusivamente in Internet, come ad esempio i siti di hosting.
Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Comments

comments

Powered by Facebook Comments