I lavori più strani del mondo

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!


Quali sono i lavori più ricercati al giorno d’oggi? Esistono davvero mestieri alla portata di tutti che permettono di lavorare volentieri e di guadagnare bene ma che pochi vogliono fare? Ricordatevi sempre che i mestieri vincenti esistono ma non sono semplici da trovare o affrontare.
Probabilmente è giusto così, altrimenti sarebbero meno richiesti. Tra i lavori più ricercati oggi c’è quella del sarto. Molti non sanno che il settore della sartoria è uno dei più difficili in cui trovare personale, è un lavoro difficile che richiede impegno, massima attenzione e pazienza.


Il mestiere del sarto è uno di quei lavori per cui le aziende cercano persone capaci e con un minimo di esperienza. Non siete capaci di fare i sarti? Potete iniziare a seguire un corso professionale per conoscere i segreti del mestiere. Il panettiere: un lavoro che lievita! Centinaia i posti vacanti in tutta Italia. Ma qua le ragioni sono chiare: è un lavoro che, soprattutto ai giovani, non piace affatto a causa degli orari impegnativi.
Per imparare l’arte del pane esistono però corsi in molte città italiane, senza contare che ci si può rivolgere anche direttamente alle panetterie.

Questi però sono ancora mestieri “tradizionali”, invece una fotografa americana, Nancy Rica Schiff, è andata a caccia dei lavori più strani in circolazione e ne ha tratto due libri che stanno avendo un successo enorme nel mondo:“Odd jobs” e “Odder jobs”.


Attraverso questi libri la fotografa ha raccontato dei lavori che le persone non si immaginano neanche possano esistere e li ha descritti attraverso le pose e le facce di chi li svolge; la foto che vedete sopra ne è un esempio, vi immaginereste mai che esista la professione di annusatore di ascelle?
Un’idea certamente geniale proprio oggi che la crisi del lavoro sta spingendo tutte le persone dei mestieri nuovi pur di sbarcare il lunario.
Quindi il libro passa in rassegna non solo la professione di “annusatrice di ascelle” ma anche quella di “assaggiatore di cibi per cani” o il “tester di prodotti per l’igiene da bagno, fino ad arrivare ala ragazza “sagoma” del lanciatore di coltelli.
Gli è stato chiesto se chi fa questi “strani lavori” è necessariamente a sua volta una persona particolare.
“Non necessariamente. Sono persone molto tranquille, nessuna personalità particolarmente bizzarra.” è stata la sua risposta”

E voi, nella vostra vita quale lavoro bizzarro vi siete trovati a fare?

Iscriviti alla pagina delle offerte di lavoro e suggerisci ai tuoi amici!

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Comments

comments

Powered by Facebook Comments