Lavoro: in Italia mancano 6.000 pizzaioli

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

 

In questo periodo di forte crisi di lavoro bisogna avere la capacità di andare a cercare delle nicchie dove la richiesta di lavoratori c’è. Ci arriva questa notizia dalla FIPE che aderisce alla Confcommercio: in Italia mancherebbero ben 6.000 pizzaioli.

Iscriviti alla pagina delle offerte di lavoro e suggerisci ai tuoi amici!

Sappiamo quanto la pizza sia consumata in Italia e nel mondo. Neanche questa crisi (che ha duramente colpito i ristoranti) è riuscita a scalfire la passione per la pizza degli italiani. Si consuma sia nelle pizzerie tradizionali ma anche nelle pizzerie al taglio.

Si usa molto specialmente a pranzo per la comodità di mettere il trancio con bibita nel pacchettino e portarselo in pausa pranzo. Addirittura sembra che l’8 per cento degli italiani amino farci addirittura la colazione con l’amata pizza.

Iscriviti alla pagina delle offerte di lavoro e suggerisci ai tuoi amici!

Ora scopriamo che non solo il settore regge economicamente botta alla crisi ma è un settore che può  assorbire lavoratori, circa 6.000 le figure mancanti nelle pizzerie italiane. Lo hanno ben capito gli egiziani che in questi anni hanno sostituito nelle pizzerie italiane il classico pizzaiolo “made in Napoli”. Oramai nessuno si scandalizza se il lavoratore davanti al forno a legna non è napoletano. Ma perchè è avvenuto tutto questo? Sicuramente il motivo più grosso è l’orario molto penalizzante per i giovani lavoratori.

Tutte le sere (o quasi si deve stare al lavoro, quindi nessuna uscita serale con gli amici. Poi chiaramente anche il fatto che estate e inverno si è a contatto con temperature abbastanza elevate e non certo piacevolissime nelle giornate afose estive.

Comunque i disoccupati sono avvisati, contattate le camere di commercio o la Confcommercio locale per sapere se vengono organizzati dei corsi per pizzaiolo professionista, il lavoro c’è e al giono d’oggi non è certo poco. Poi i guadagni sono buoni, si va dai 1.500 euro mensili in su.

 

Maggiori info:

www.fipe.it

Iscriviti alla pagina delle offerte di lavoro e suggerisci ai tuoi amici!

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Comments

comments

Powered by Facebook Comments