La cassa integrazione nel 2013 in forte aumento

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!


L’Italia in questo momento sta affrontando un grave e lungo periodo di crisi. Siamo nel 2013 ed il popolo italiano si sente messo con le spalle al muro. Se prima, dopo aver perso il lavoro, c’era la speranza di trovarne uno nuovo nel giro di pochi mesi, adesso sembra solo un utopia.



Sono sempre di più le ditte (specialmente quelle nel settore industriale) che inviano le domande per aderire al servizio della cassa integrazione. Basta pensare che, dal 2012 al 2013, quindi all’unica distanza di un anno, le domande sono aumentate del 60%.
Un anno buio come questo proprio le nuove generazioni non l’hanno mai visto, ma rimane viva la speranza che passi in fretta.
La crisi nel mondo del lavoro c’è, è evidente. Ma perché? Semplicemente perché l’economia italiana è ormai alle strette. Le casse statali non hanno più liquidità e i finanziamenti vengono a mancare. Le tasse per riprendere il denaro aumentano, e il cittadino medio sprofonda.
Sempre più giovani lavoratori si trovano a dover subire una drastica diminuzione dello stipendio, e nei casi peggiori vengono licenziati.



La cassa integrazione viene vista come un piccolo spiraglio di luce, così mentre il lavoratore continua a recepire l’80% dello stipendio mensile, la ditta prova a risollevarsi tenendo duro per un periodo più o meno lungo. La situazione si può concludere solo in due modi: o vi è un miglioramento evidente o un drastico peggioramento.
Soltanto nel mese di gennaio 2013, l’INPS ha registrato quasi novanta milioni di ore di cassa integrazione. Un periodo da record, ma probabilmente continuerà ad aumentare.
Per adesso sembra che il servizio sia in standby. I lavoratori in cassa integrazione ricevano il denaro che gli spetta con mesi di ritardo, sopravvivere diventa difficile se non si riceve un aiuto esterno. La speranza è che presto qualcosa di sblocchi così da poter tornare a fare una vita il più possibile dignitosa od almeno al limite dell’accettabile.

Iscriviti alla pagina delle offerte di lavoro e suggerisci ai tuoi amici!

CONSULTATE QUESTE ALTRE OFFERTE DI LAVORO:

Lavorare negli alberghi per la stagione estiva

1.500 Assunzioni in Poste Italiane

50 Assunzioni alla Metro in tutta Italia

Assunzioni Ikea 2013

Assunzioni in banca

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Comments

comments

Powered by Facebook Comments