Achan assume Banconieri e Caporeparti

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Auchan è un colosso della distribuzione internazionale e da molti anni è sbarcato in Italia con i suoi punti vendita. Se state cercando lavoro, aldilà delle posizioni aperte, inviate una candidatura spontanea per lavorare nei loro supermercati.

In questo periodo di grossa crisi lavorativa la grande distribuzione, pur con dei cali di fatturato degli ultimi anni, dovuti alla grossa crisi economica, rimane uno dei pochi settori che ancora assume. Certo le condizioni di lavoro e i contratti non sono come quelli di 10 anni fa. Una volta lavorare in un supermercato veniva considerato un lavoro sicuro. Oggi questi colossi spesso offrono contratti a tempo determinato e non è detto che alla scadenza venga rinnovato. Detto questo bisogna pur darsi da fare e accettare quello che ci viene proposto e lavorare qualche mese o un anno in queste catene è meglio che nulla.

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto?
Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Detto questo andiamo a vedere le offerte in corso da Auchan.

In questo momento è ricercato un capo reparto di pescheria per l’Ipermercato Milano Est. Un capo reparto sicurezza per Milano Nord Est e un capo reparto per Salumeria e Formaggi per Milano Est. Vengono poi ricercati Neo Laureati in tutta Italia per essere avviati alla carriera nell’azienda. Sicuramente le possibilità sono tante e vale davvero la pena di inviare la propria candidatura spontanea.

Ecco dove inviare la propria candidatura.

Non aspettare la scadenza dell’assicurazione per vedere se puoi risparmiare: verificalo subito  online gratuitamente.

Iscriviti alla pagina delle offerte di lavoro e suggerisci ai tuoi amici!

Sai quanto puoi risparmiare sulla tua assicurazione auto? Oggi puoi in 1 minuto confrontare rapidamente tante assicurazioni e trovare la meno cara!

Comments

comments

Powered by Facebook Comments